Attuatore DIN per Valvole / Carichi 8 Ingressi / 4+4 Uscite

| Attuatore DIN per Valvole / Carichi 8 Ingressi / 4+4 Uscite

Codice:HA88B01KNX

Il dispositivo HA88B01KNX è un attuatore EIB/KNX da guida DIN con 4 uscite Triac a 24… 230V AC per il controllo di valvole termoelettriche e con 4 relè da 16A-230VAC; il dispositivo include inoltre 8 ingressi per contatti puliti (liberi da potenziale). Le 4 uscite Triac possono essere configurate come:
• 4 canali per controllo valvole in ON/OFF o PWM
• 2 canali per controllo valvole a 3 vie
Le 4 uscite a relè possono essere configurate come:
• 4 uscite per controllo luci/carichi
• 4 canali per controllo valvole in PWM
• 2 canali per controllo tapparelle / veneziane
• 2 canali per controllo valvole a 3 vie
• Combinazioni di 2,3,4 uscite per funzioni speciali con interblocco logico

Il dispositivo è adatto alla gestione di fan coil a 2/4 tubi fino a 3 velocità; le uscite non utilizzate dall’ applicazione possono essere utilizzate per il controllo di altre apparecchiature.  Gli ingressi possono essere connessi a pulsanti o interruttori liberi da potenziale e possono essere usati per comandi di on/off, dimmerazione, tapparelle o veneziane / scenari, sequenze, comandi passo-passo, etc . Gli ingressi da 1 a 4 possono essere configurati come uscite per attivare singoli led di segnalazione (vedere led eelectron cod. LD00A01ACC / LD00A11ACC) oppure sono configurabili come ingressi analogici per la connessione di sonde di temperatura NTC (vedere sonde eelectron cod. TS00A01ACC / TS00B01ACC) con le quali inviare sul bus 4 misure di temperatura o per gestire 4 moduli termostato completi.

Ogni modulo termostato gestisce 2 stadi con controllore PI integrato per il pilotaggio di apparecchiature di riscaldamento e raffrescamento, valvole, fan coil a 2 e 4 tubi, etc. Ulteriori 3 moduli termostato sono disponibili nel dispositivo per un totale di 4. Sono inoltre disponibili 7 blocchi logici con cui realizzare semplici espressioni con operatore logico o a soglia oppure espressioni complesse con operatori algebrici, condizionali infine usare algoritmi predefiniti come controlli proporzionali di temperatura e umidità o calcolo del punto di rugiada.